Archivio

ARCHIVIO DELLʼAZIENDA AGRARIA “CASA SIOTTO”

La famiglia Siotto ha una lunga tradizione giuridica ed accademica. Il capostipite Giuseppe Siotto (1808 — 1855) fu avvocato, professore di eloquenza latina, di Istituzioni civili e di Digesto allʼUniversità di Cagliari. Venne eletto come rappresentante parlamentare dei moderati giobertiani al Parlamento subalpino di Torino. Dai due fratelli discendono due rami familiari distinti: da Giovanni quello dei Siotto Pintor, da Giuseppe quelli dei Siotto Melis. Venne adottata la consuetudine di usare accanto al cognome paterno il matronimico per evitare frequenti omonimie.

Nel 1852 Giuseppe ampliò i propri possedimenti a Sarroch (CA) con lʼacquisto di circa trentasei ettari di terreno. In seguito a tale acquisto avviò anche una fiorente attività imprenditoriale agricola.

Giuseppe Siotto (1861 — 1956) aveva anchʼesso intrapreso la carriera giuridica, e raccolse ed ampliò la formidabile biblioteca della famiglia.

L’archivio in oggetto conserva soprattutto la contabilità dell’Azienda agraria “Casa Siotto” che fu attiva fino al momento della morte dell’ultima discendente Vincenzina Siotto (1900 — 1989).

archivio

La Fondazione “Giuseppe Siotto”, istituita nel 1986 per volontà di Vincenzina in memoria del padre, oltre al fondo librario della famiglia ha acquisito anche lʼarchivio di “Casa Siotto”.

Lʼarchivio era custodito in due armadi di ferro con sopralzi, ed i suoi volumi risultavano essere accatastati in maniera caotica, conseguenza questa della necessità di trasferire l’archivio da Sarroch a Cagliari visto lo stato di degrado cui versava (dovuto al suo prolungato stazionamento senza manutenzione); inoltre non se ne conosceva con precisione il contenuto. La Fondazione ha affidato al dott. Marco Ferrazza il lavoro di riorganizzazione generale dellʼarchivio, che si è svolto ininterrottamente da dicembre 2002 a giugno 2003. Si è cercato di non alterare l’ordine originario di quei documenti il cui rinvenimento presentava una particolare conservazione voluta dai Siotto.