Prima Scena – Concerto del Duo Ganau-Robert

Mercoledì 7 novembre alle 21 nella Sala dei Ritratti di Palazzo Siotto, concerto del Duo Ganau-Robert, con Mario Ganau al pianoforte e Mathieu Robert al sax soprano.

L’incontro tra i due musicisti sarà terreno di scambio e di esplorazione sugli standards jazz del songbook americano, le composizioni di Thelonious Monk, l’improvvisazione libera, ma soprattutto le loro composizioni. L’approccio e l’estetica del duo sono ispirati fra i tanti da personalità come Steve Lacy, Thelonious Monk, Dave Liebman e Richie Beirach, Lee Konitz, John Taylor e tanti altri. È uscito a settembre 2018 “PRIMA SCENA, il loro primo progetto discografico, per l’etichetta belga Hypnote records.

 

Biglietto d’ingresso: € 8.00.

—–

Mario Ganau. Pianista, compositore, insegnante. Diplomato in pianoforte Jazz con il massimo dei voti al conservatorio
“G.P. Da Palestrina“ di Cagliari. Ha seguito Master Class con D.Douglas, S.Coleman, Butch Morris, John Taylor, Drew Gress, Kenny Werner, Franco D’Andrea, Anders Jormin, Dado Moroni, Kenny Barron, Stefano Battaglia e tanti altri. Nel 2006 vince la borsa di studio come miglior pianista al festival internazionale “Ai confini tra Sardegna e Jazz”. Ha suonato con Cuenta Contemporanea, Progetto Nudo, Haiku Sensei, in Solo, in Trio in molti festival e prestigiosi eventi come: Ai Confini tra Sardegna e Jazz ( IT), Salon de Musique(IT), Salon de Musique en fete( IT), Jazzando Musiche dal Mondo, (IT), Les Arts Florissant de la Sardigne ( Paris, France), Biella Jazz club( IT),Musica sulle Bocche(IT) . Ha suonato inoltre con: Daniel carter, Federico Ughi, Mauro Verrone, Vincenzo Bardaro, Igor Legari, Antonello Sorrentino, Sandro Fontoni, Alessandro Garau ,Massimo Spano, Barend Middelhof, Marco Colonna, Federico Leo, Antonio Fusco e tanti altri.Discografia: Progetto Nudo- Ultrasound records- 2010 Mathieu Robert.

Mathieu Robert è un sassofonista, compositore ed insegnante. Da diversi anni decide di perfezionarsi e di dedicarsi solamente al sassofono soprano. Dopo gli studi al Conservatoire Royal de Bruxelles e un master in jazz e musica improvvisata al Kooninklijk Conservatorium van Brussels (sezione Fiamminga), è ormai presente sulla scena del jazz Belga sia come leader che co-leader nei progetti seguenti : Fatik trio + extensions, Philémon, le chien qui ne voulait pas grandir, Edi Olvitt-Mousse : a Musical Poetry Show, Mathieu Robert solo, Pierre Vaiana – Mathieu Robert duo : A conversation for two soprano saxophones e come sideman : Zola quartet Guillaume -Vierset Harvest Group. Nel corso degli anni, ha avuto l’opportunità di esibirsi in Belgio, Francia , Olanda, Germania, Spagna, Cina al fianco di musicisti come Gonzalo Rodriguez, Nicolas Lancerotti, Didier Van Uitvancq, Guillaume Vierset, Yannick Peeters, Yves Peeters, Pierre Vaiana, Stijn et Bert Cools, Benjamin Sauzereau, Jeremy Dumont, Jan de Haas, Jean-louis Rassinfosse , Chris Joris, François Decamps, Paolo Loveri, Toon Van Dionant, Eve Beu-
vens ed altri.