La canzone, da Gershwin a noi

La canzone, da Gershwin a noi.

Concerto di Andrea Morrone (chitarra acustica) e Angelica Perra (flauto traverso e voce).

Venerdì 12 luglio, ore 21, Giardino Siotto. Via dei Genovesi 118, Cagliari.

Il concerto ha l’obiettivo di compiere un viaggio musicale tra le più celebri melodie desunte da diversi Paesi per avvicinare il pubblico alla musica jazz, musical e pop cantautorale grazie all’interazione che i musicisti proporranno all’ascoltatore, con brevi introduzioni e aneddoti sui brani che eseguiranno, per renderli più fruibili.

Il duo, composto dai musicisti Angelica Perra e Andrea Morrone è una formazione stabile che può contare, tra brani originali e trascrizioni, su un esteso repertorio e si caratterizza per la grande versatilità. Il programma, propone un repertorio incentrato sul jazz, e canzoni tratte da celebri musical e colonne sonore, per poi virare sulle sonorità pop. I brani sono riarrangiati dai musicisti e pensati in chiave intima ed acustica, prevedono delle interpretazioni sia prettamente strumentali che in chiave vocale.

Biglietti disponibili all’ingresso: 6,00 €.

Per info e prenotazioni: associazioneleofficine@gmail.com
—–
Andrea Morrone è un chitarrista e musicista cagliaritano. Inizia a formarsi all’età di 14 anni sotto la guida del chitarrista/compositore svizzero Brian Maillard, approfondendo lo studio delle basi del chitarrismo rock e progressive.
Decisivo nella sua formazione l’ingresso nel coro Gospel dei Black Soul, storica realtà cagliaritana che porta avanti da 20 anni uno spettacolo in cui Gospel Tradizionale e Christian Contemporary Music si fondono. Sempre sotto la guida del Maestro Francesco Mocci, direttore del coro, inizia le prime esperienze Live e in studio, spiccano tra questi il concerto durante l’evento “L’Agorà di Loreto” nel 2007 in presenza del Papa, i concerti nella cornice di Via Roma a Cagliari per l’evento “Il Papa a Cagliari” nelle edizioni 2008 e 2013, il disco Trust in Jesus (efsi Music, 2008), il DVD Live “Concerto di Natale” (efsi Music e BS Production), il disco “Reborning” (efsi Music e BS Production). Sempre con loro avrà l’occasione, nel 2019, di accompagnare durante il Cloud Fest di Rust, in Germania, lo storico frontman degli Skid Row, Sebastian Bach. Prosegue la formazione col chitarrista, arrangiatore e compositore Massimo Satta con il quale approfondirà lo studio della chitarra elettrica e soprattutto acustica nella musica Pop e l’approccio vero e proprio verso la professione del chitarrista session man, ispirandosi ai più celebri chitarristi della storica era di Los Angeles degli anni 70/80 (Landau, Lukather). Nel 2017 studia con il chitarrista/compositore Fiorentino Giacomo Castellano (Raf, Nannini, Elisa, Pelù). Oggi studia Jazz col Maestro Flavio Secchi, noto chitarrista e autore Sardo. Da 15 anni è attivo nel contesto musicale sardo e nazionale con numerosi progetti.
È attualmente in corso la scrittura del suo primo Album.

Nata nel 1989, Angelica Perra inizia lo studio del flauto traverso e del canto all’età di 5 anni per poi laurearsi a 19 presso il Conservatorio di musica P. L. da Palestrina di Cagliari, sotto la guida del M° Elena Cecconi. Partecipa a numerose masterclass e stage di alto perfezionamento accademico dedicate al flauto solo ed alla musica classica e contemporanea, esibendosi in prestigiose sale italiane come solista, con ensemble cameristici ed orchestre. Si specializza successivamente presso le Scuola superiore di Musica Endas di Assisi e in Valtidone. Fondamentali per la sua formazione flautistica sono gli incontri con i M° P.Gallois e R.Ghiani. Successivamente, la flautista partecipa a diversi concorsi musicali nazionali, quali Euyo, Ogi e Rai ottenendo l’idoneità come orchestrale. Inizia poi il percorso di abilitazione alla professione di insegnante mediante tirocinio praticato in Conservatorio. Nel 2013 si laurea in Beni culturali storico artistici presso la Facoltà di Lettere di Cagliari con il massimo dei voti, per poi specializzarsi con un master in Management per l’organizzazione di eventi culturali, corso che rispecchia molte sue attitudini e grazie al quale cura la parte artistica ed organizzativa di concerti e festival in Sardegna. Nel 2015 la flautista si è specializzata nella formazione didattico-musicale ORFF presso la OrffSchulwerk di Roma. Nel 2018 ha conseguito un Master di I Livello in Metodologie didattiche, psicologiche, antropologiche e teoria e metodi di progettazione.
Angelica ha studiato jazz ed improvvisazione con il M° Alessandro di Liberto. Studia canto moderno con le docenti Stefania Liori e Giuliana Lostia ed ha frequentato masterclass con Francesca Corrias e Paola Folli. Contemporaneamente, si è inoltre specializzata con percorso biennale in Interpretazione stilistica e prassi esecutiva del tango con il M° Fabio Furia presso il Conservatorio di Cagliari. La flautista ha collaborato inoltre con il regista M° Giua Marassi e artisti quali M°Pinuccio Sciola per la realizzazione di eventi di cui ha curato la parte concertistica. Si è esibita in importanti Festival regionali come Forma e Poesia nel Jazz, Liber Evento, Pulàrchaios, Leggendo Metropolitano, Festival Internazionale di Musica da Camera, con formazioni cameristiche e come solista. Angelica collabora con diverse associazioni culturali ed enti pubblici. Coordina un gruppo di musicisti professionisti fornendo servizi musicali per numerose tipologie di eventi esclusivi. L’artista opera come musicista, organizzatrice e direttrice artistica per: progettazione di concerti e festival musicali e letterari, laboratori didattici, eventi culturali, media events, corsi per l’associazione “MusicEverywhere”, fondata nel 2014 e già menzionata su quotidiani regionali e nazionali. Ha insegnato in tutte le scuole di ogni ordine e grado delle province di Cagliari, Oristano e Nuoro le discipline: flauto traverso, educazione musicale, propedeutica, in qualità di docente ed esperto musicale. Attualmente, vincitrice di pubblico concorso, è docente presso la scuola media a indirizzo musicale Dante Alighieri di Selargius.