Ritratto di Emilia Laugier

TIPOLOGIA

Ritratto


TITOLO

Ritratto di Emilia Laugier


AUTORE

Anonimo


ANNO

Prima metà del sec XIX


MISURE

50×58 cm


MATERIE E TECNICHE

Olio su tela


COLLOCAZIONE

Sala dei ritratti


NOTIZIE STORICO-CRITICHE

Il ritratto rappresenta Emilia Laugier, “sposa del conte Calvi di Bergolo, nonno di Giorgio Calvi sposò la principessa Jolanda di Savoia; sorella di Adolfo Laugier padre di Carlotta Mannu”, come riporta lo scritto a mano sul retro del telaio.
L’anonimo pittore inserisce la figura femminile, seduta, in un ambiente scuro e non ben definito affinché risalti il volto pallido ed emaciato dall’espressione malinconica. L’abbigliamento, semplice e non dettagliato, riporta comunque all’alto status sociale della donna. La raffigurazione della nobile, il viso, le vesti nere, portano a pensare ad un lutto e quindi un dipinto destinato ad un contesto familiare.