Corruzione, antitesi della società civile

Si terrà nell’Aula magna del Rettorato (via Università 40, Cagliari) a partire dalle 9 di giovedì 3 maggio il convegno dal titolo “Corruzione antitesi della coscienza civile” organizzato dall’Università degli Studi di Cagliari con il Comando Regione Sardegna della Guardia di Finanza.

Alla realizzazione dell’iniziativa collaborano la Procura regionale per la Sardegna della Corte dei Conti, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari e la Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna.

Di particolare rilievo i relatori: dal Rettore Maria Del Zompo al Comandante regionale Sardegna della Guardia di Finanza Generale Bruno Bartoloni, dal Preside della Facoltà teologica, Padre Francesco Maceri, dai docenti Francesca Crasta e Aldo Accardo al Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, Marco Cocco, al Procuratore regionale per la Sardegna della Corte dei Conti, Antonietta Bussi.

L’evento è finalizzato a mantenere vivo il dibattito civile su un tema di grande attualità, assolutamente centrale per il futuro del Paese. Nell’ambito del Seminario, oltre agli aspetti tecnico – giuridici del fenomeno saranno affrontati i profili di carattere storico, filosofico e sociale che lo caratterizzano.