Convegno internazionale su Paperon de’ Paperoni

Vita e dollari. I primi 70 anni di Paperon de’ Paperoni.

A Palazzo Siotto un convegno per il settantesimo anniversario della nascita del papero più ricco del mondo.

I calcoli strutturali del deposito, la filosofia economico-finanziaria di Paperone, il Paperone imprenditore, le radici ancestrali del suo pensiero, le caratteristiche pisco-somatiche del papero più ricco del mondo: questi sono solo alcuni degli argomenti di cui si parlerà a Palazzo Siotto, in via dei Genovesi 114 a Cagliari, venerdì 6 luglio a partire dalle 15 in un convegno di respiro internazionale organizzato dalla Fondazione di ricerca “Giuseppe Siotto”, in collaborazione con l’associazione Le Officine, l’Associazione per la Cooperazione Culturale in Sardegna (ACCuS) e la pagina Facebook con oltre 150mila fan Ventenni che piangono leggendo la saga di Paperon de’ Paperoni e con il contributo della Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali del MiBACT.

Ne parleranno, riuniti a un tavolo della Sala dei Ritratti di Palazzo Siotto, accademici, giornalisti, economisti, editorialisti, ingegneri strutturisti, oltre che appassionati, studiosi, collezionisti, collaboratori, sceneggiatori e disegnatori Disney che al papero più ricco del Calisota hanno dedicato gran parte della loro professione. Ad arricchire il tutto ci sarà una esposizione di tavole dedicate ai calcoli strutturali e urbanistici del deposito, tavole realizzate dagli studenti del Laboratorio di Progettazione della Laurea Magistrale in Architettura delle Costruzioni del Politecnico di Milano.

Di seguito il programma completo:

Paolo Mulas, collezionista e studioso Disney – Paperone, genesi di un arpagone.
Stefano Priarone, giornalista e critico del fumetto – Paperone, l’ultimo imprenditore. Il papero disneyano ultimo Napoleone del capitalismo.
• Aldo Accardo, Università di Cagliari – Facoltà di Lettere e Filosofia – Non si può raddrizzare il legno storto.
• Ventenni che piangono leggendo la saga di Paperon de’ Paperoni – Il successo di un avaro.
• Ferdinando Zanzottera, MIP Politecnico di Milano, e Luca Sgambi, Université catholique de Louvain – I segreti del deposito: i calcoli strutturali del deposito di Paperone.
Francesco Gerbaldo, giornalista e collaboratore di Topolino Magazine.
• Ventenni che piangono leggendo la saga di Paperon de’ Paperoni – Comunicare Paperone.
Vito Stabile, sceneggiatore di Topolino Magazine.
Luca Usai, disegnatore di Topolino Magazine.

In chiusura, alle ore 21.30, il concerto del cantautore Reverse Context (qui l’evento FB: Reverse Context – Palazzo Siotto), al secolo Marcello Liverani.

L’evento è ideato da Francesco Accardo, Paolo Mulas e Emiliano Serreli, mentre le grafiche sono state realizzate dallo stesso Emiliano Serreli.
_____
Per informazioni: info@fondazionegiuseppesiotto.org // 070 682384